Il documentario

Making(of)Love (Italia, 2021) è la storia di un gruppo di giovani artisti e del film "Edoné - La sindrome di Eva" da loro scritto diretto e interpretato. Una fiction che tratta di sesso, piacere, consapevolezza, genere e consenso. Chiederanno di proiettarlo nelle scuole superiori di tutta Europa per aprire un dibattito con i coetanei sul diritto al piacere, sul corpo e la sessualità. Ma senza gli adulti fra i piedi.

Sin dalle prime fasi il progetto è stato supervisionato dai documentaristi Anna Pollio e Lucio Basadonne e dallo sceneggiatore e scrittore Michele Vaccari: hanno filmato ed archiviato ogni fase, dai provini ai videomessaggi, dai workshop formativi agli incontri nelle scuole per raccontare con un documentario il viaggio, personale e creativo, degli 8 protagonisti.


Nell' Italia del 2020 la maggioranza dei ragazzi dai 12 anni in su fa uso quasi quotidiano della pornografia: ma sarà possibile raccontare nelle scuole i mille volti della sessualità con rispetto e leggerezza senza le paure e la pesantezza del mondo adulto? Si può raccontare un mondo dove l'erotismo si mostra per ciò che è, fuori dalla gabbia ideologica del proibito in cui è da sempre relegato? 

Scarica il presskit del progetto.

IL documentario sarà pronto nel 2021. Per info contattaci.


Rassegna stampa parziale

Se vuoi che qualcosa sia fatta bene... - Intervista agli autori di Making of love

Da "Ayzad.com"

Sapete già di Making of love? Probabilmente ne avete almeno sentito parlare online, dove sono usciti un sacco di articoli tutti uguali che dicono,  senza nemmeno riassumerli troppo: 

'Ci sono dei ragazzi italiani che fanno un crowdfunding per realizzare un film su una educazione sessuale adeguata ai nostri tempi, che vogliono portare nelle scuole'. Che è molto interessante, d'accordo, ma... >>>

Leggi l'articolo

La controeducazione sessuale

da "Gli Stati Generali"

A scuola è importante che si imparino diverse cose che la vita, qualunque cosa si intenda con questo termine, può non insegnare. Ad esempio, ad accettare il proprio corpo con le sue imperfezioni reali o immaginarie >>

Leggi l'articolo

Facciamo l'amore

da "D di Repubblica"

«La prima volta che sono stata con un ragazzo, a 15 anni, mi sono sentita dire: "Se hai peli, non ti tocco"». Quella frase sarebbe costata a Piper Cusmano anni di problemi. Non volevo più farmi vedere nuda, avevo paura di essere giudicata >>

Leggi l'articolo

Making (of) love, il sesso come non se ne parla a scuola

Da "Italia che Cambia"

"E se la scuola mostrasse l'erotismo per ciò che è, al di fuori della gabbia del proibito in cui è da sempre relegato? Più di mezzo secolo dopo i "Comizi d'amore" di Pasolini, il cinema indipendente italiano torna a parlare di sessualità in maniera profonda e originale. Dai registi di "Unlearning" e "Figli della libertà", un altro documentario sull'educazione così com'è e così come potrebbe essere." >>>

Leggi l'articolo

L'educazione sessuale arriva in Italia

da "Frammenti"

Gli Standard europei suggeriscono una concezione olistica dell'educazione sessuale, che comprende non solo la semplice prevenzione dei problemi di salute, ma si focalizza anche sulla sessualità come elemento positivo (anziché principalmente "pericoloso") del potenziale umano e come fonte di soddisfazione e arricchimento nelle relazioni intime. >>

Leggi l'articolo

Comizi d'amore

da "Playboy"

Quattro ragazze e quattro ragazzi sono stati i protagonisti di un interessante progetto multidisciplinare (un documentario, un film e un libro) per parlare senza preconcetti e confini sulla sessualità e il piacere >>

Leggi l'articolo

Perchè in Italia non facciamo educazione sessuale?

Da "The Vision"

L'articolo contiene un podcast con l'intervista a Pip e Filippo "Dietro Making(of)Love c'è la volontà di ribaltare gli stereotipi della sessualità, facendo educazione sessuale anche su quei temi che spesso vengono lasciati in disparte: la sessualità queer, il BDSM, il sesso anale, il feticismo. Questo perché è necessario, finalmente, parlare di sesso. Il progetto è supervisionato da Lucio  e Anna, ma la fase di creazione e scrittura è totalmente affidata a 8 ragazzi dai 18 ai 24 anni." >>

Leggi l'articolo

Making of Love, il  film che è un Manifesto sul  sesso

da "Cosmopolitan"

Il film, per la regia di Lucio Basadonne e Anna Pollio (conosciuti per i docu-film Unlearning e Figli della libertà), è nato dall'esigenza di raccontare il sesso senza passare dall'immaginario di riferimento che oggi rischia di essere quello della pornografia. >>

Leggi l'articolo

Impegnarsi per cambiare il mondo

da "Ayzad"

Intervista al team del documentario Making of Love >>

Leggi l'articolo